Al via i lavori per il progetto SI-ROBOTICS!

SI ROBOTICS è un progetto il cui scopo è quello di ideare e implementare soluzioni tecnologiche, con cui aiutare gli anziani nelle attività quotidiane e valutare il progresso del loro declino fisico e cognitivo (fragilità, demenza, lieve deterioramento cognitivo). Tali tecnologie saranno altresì utili per identificare specifiche sfide per la diagnosi precoce, la valutazione oggettiva, il controllo della terapia e la riabilitazione.

Persone, dispositivi IoT, robot sociali AI-powered e oggetti connessi al Cloud collaboreranno a creare una sorta di “agente cognitivo” per anticipare i bisogni dell’utente e fornire assistenza, monitoraggio e soluzioni di coaching.

L’obiettivo tecnologico della proposta SI-ROBOTICS è quello di realizzare robot connessi in grado di assumere abilità e tratti sempre più “umani”, come percezione, adattamento, apprendimento, manipolazione e interazione. La caratteristica distintiva della proposta è l’implementazione di modelli comportamentali e di interazione avanzati, concepiti per creare una percezione positiva della cura al fine di incoraggiare gli anziani a partecipare al loro processo di cura.

 

Partner di progetto:

  • Exprivia S.p.A. (capofila)
  • Consiglio nazionale delle ricerche
  • Scuola Superiore di Studi Universitari e Perfezionamento Sant’Anna
  • Università degli Studi di GENOVA
  • Università degli Studi di MILANO
  • Università degli Studi di ROMA “La Sapienza”
  • Università Politecnica delle MARCHE
  • Fondazione Bruno Kessler
  • Fondazione Neurone Onlus
  • Fondazione Religione e di Culto “Casa Sollievo della Sofferenza” – Opera di San Pio da Pietralcina
  • Cupersafety S.r.l.
  • Grifo Multimedia S.r.l.
  • Istituto Internazionale per gli Alti Studi Scientifici “Eduardo R. Caianiello”
  • Istituto Nazionale Riposo e Cura Anziani
  • Item Oxygen S.r.l.
  • Next2U S.r.l.
  • R2M Solution Srl

Condividi:
FacebookTwitterLinkedIn