COME CREARE ECOSISTEMI DI APPRENDIMENTO CON UN LMS OPEN SOURCE

Nel panorama Learning & Development (L&D) di oggi, frenetico e in costante evoluzione, le organizzazioni devono attrezzarsi per creare un ecosistema di apprendimento che stimoli occasioni di apprendimento continuo, garantendo al tempo stesso il coinvolgimento delle persone. Per chi non lo conoscesse, un ecosistema di apprendimento è la combinazione di strumenti e soluzioni utilizzati per fornire, gestire e monitorare i programmi di sviluppo delle competenze presenti in un’organizzazione. È strategico creare un ecosistema di apprendimento che comprenda tecnologie digitali innovative e le best practice necessarie a migliorare e/o supportare sia l’apprendimento che le prestazioni del singolo.

Per la maggior parte delle organizzazioni, queste tecnologie includono un Learning Management System (LMS) in cui è possibile gestire, organizzare e controllare tutto il processo di formazione ed è per questa ragione che sono utilizzati non solo per tenere alte ed aggiornate le competenze dei dipendenti in azienda, ma anche per supervisionare quelle dei neo assunti.

Secondo stime condotte da eLearning Industry, il settore LMS cresce ogni anno del 25%.

L’uso di un Learning Management System (LMS) è indispensabile se si vogliono traguardare gli obiettivi di crescita professionale, soddisfazione personale e fidelizzazione del personale. Soprattutto di quello più giovane. Fermo restando che l’uso di un LMS va visto nell’ambito di un progetto formativo complessivo, quali sono i requisiti chiave che un corporate LMS dovrebbe essere in grado di soddisfare?

 

  • RIFLETTERE LA STRUTTURA ORGANIZZATIVA

Un LMS corporate deve rispecchiare l’organigramma aziendale: ruoli, divisioni, gerarchie e responsabilità. Ciascun ruolo richiede contenuti formativi specifici e, di conseguenza, diverse autorizzazioni per accedere ai corsi. Quindi, un L&D manager deve fornire diritti di gestione e autorizzazioni di sicurezza a ruoli specifici in modo che i leader abbiano una panoramica dei progressi dei loro studenti. Con l’aiuto di un LMS è possibile assegnare diversi percorsi di apprendimento o risorse di formazione per ogni tipologia di utente, o realizzare percorsi personalizzati finalizzati alla crescita di utenti specifici. Anche la possibilità di fruizione libera dei contenuti, se prevista dall’LMS, è un’altra funzione rivoluzionaria nel concetto di formazione aziendale, perché prevede che i dipendenti possano scegliere in totale (o parziale) autonomia le proprie attività formative. Tutto ciò si traduce in esperienze di crescita professionale efficaci e in una maggiore soddisfazione dell’utente, che risulterà più coinvolto e desideroso di apprendere.

 

  • COMUNICARE CON ALTRI SOFTWARE E SISTEMI

L’LMS può essere considerato come un componente di un ecosistema più grande in cui l’obiettivo è raccogliere e catalogare esperienze e competenze. Ne consegue che più l’LMS è sofisticato nelle sue funzioni, più ha ragione di integrarsi con il sistema informativo aziendale: basti pensare all’esigenza di riportare i risultati della formazione effettuata sull’LMS nella piattaforma HR o di dover ripescare dall’organigramma aziendale la gerarchia per capire chi può autorizzare a seguire un certo percorso formativo.

 

  • GARANTIRE L’APPRENDIMENTO CONTINUO

La formazione aziendale rappresenta uno degli strumenti chiave per rimanere competitivi sul mercato, soprattutto in un’epoca in cui ogni ambito professionale cambia nell’arco di poco tempo. L’applicabilità dell’e-Learning si sposa perfettamente con l’ottica sempre più diffusa di life-long learning, ossia il processo di formazione deve accompagnare il dipendente per tutta la vita lavorativa.

 

  • MONITORARE I PROGRESSI, LE PRESTAZIONI DEGLI UTENTI E I ROI DELLA FORMAZIONE

Un corporate LMS deve disporre di reportistica e strumenti di analisi adeguati a monitorare tutti gli aspetti di un programma di formazione. Con i giusti strumenti è possibile tenere traccia di tutto, dal coinvolgimento del dipendente/studente, fino ai risultati della valutazione. Ciò significa che è possibile identificare modelli e tendenze utili ad una progettazione ottimizzata della formazione futura e al calcolo del ROI della formazione.

 

Open Source: scelta di un LMS progettato per l’apprendimento organizzativo

 

La scelta del Learning Management System (LMS) è il primo passo fondamentale per l’elaborazione di una strategia eLearning efficace ed al passo con i tempi. La tecnologia Open Source è un valore aggiunto per implementare strategie avanzate di sviluppo delle competenze. Questa tecnologia offre ai responsabili L&D la libertà di personalizzare e incorporare contenuti esterni, plug-in e altri software nella strategia di apprendimento per soddisfare specifiche esigenze aziendali.

Tra le scelte disponibili sul mercato, il nostro team si avvale di Forma.LMS ( www.formalms.org ) , una piattaforma elearning citata da elearning industry per aver vinto diversi riconoscimenti come miglior piattaforma elearning open source.

Forma.LMS è una piattaforma di apprendimento online, che semplifica la gestione dei corsi e la distribuzione dei contenuti formativi permettendo di creare attività coinvolgenti e fruibili in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo. Tra le sue funzionalità citiamo la possibilità di analizzare le competenze degli utenti, rilasciare certificati, gestire eventi nell’ambito di un calendario delle attività formative. C’è spazio anche per la community che permette il confronto tra gli utenti per un approccio collaborativo nei processi di apprendimento.

Con la robusta funzionalità e flessibilità delle soluzioni tecnologiche open source, è possibile dotarsi di una piattaforma LMS in grado di soddisfare le esigenze formative in continua evoluzione con la possibilità di fornire un apprendimento organizzativo di successo per gli anni a venire.



Apri la Chat
Chatta con Noi
Ciao! 👋🏻 Come posso aiutarti?
Powered by
Copy link
Powered by Social Snap