Fondo Nuove Competenze Anpal: ripartono i finanziamenti per 1 miliardo

È stato registrato alla Corte dei Conti il decreto del ministro del Lavoro, emanato in concerto con quello dell’Economia e delle Finanze, relativo al rifinanziamento per 1 miliardo di euro del Fondo Nuove Competenze. Si tratta di un fondo pubblico cofinanziato dal Fondo sociale europeo, nato per contrastare gli effetti economici dell’epidemia Covid-19.

La finalità del Fondo, orientato al sostegno delle transizioni digitali e green, si conferma quella di offrire ai lavoratori l’opportunità di acquisire nuove o maggiori competenze e di dotarsi degli strumenti utili per adattarsi alle nuove condizioni del mercato di lavoro, sostenendo le imprese nel processo di adeguamento ai nuovi modelli organizzativi e produttivi.

Il Fondo rappresenta per le imprese una leva strategica per investire sul capitale umano, poiché finanzia la formazione aziendale per tutti i dipendenti, sovvenzionando i costi del personale che prende parte alle attività formative. Le competenze da sviluppare con priorità sono legate alle transizioni richieste dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, ossia programmi rivolti all’acquisizione di competenze per la transizione digitale.

L’elemento di novità del Fondo 2022 è la possibilità per l’azienda di coprire gli oneri relativi alle ore che i dipendenti hanno trascorso in formazione, comprensivi dei contributi previdenziali e assistenziali nella misura di:

• 60% della retribuzione oraria delle ore destinate alla formazione
• 100% dei contributi assistenziali e previdenziali

I progetti formativi dovranno prevedere per ciascun lavoratore coinvolto una durata minima di 40 ore e massima di 200 ore. Inoltre, il contributo massimo complessivo riconoscibile per ciascuna istanza non potrà eccedere i 10 milioni di euro.

L’avviso fissa le seguenti scadenze:

  • a partire dal 13 dicembre 2022: presentazione domande contenenti i progetti formativi
  • 31 dicembre 2022: stipula degli accordi con le rappresentanze sindacali

La valutazione delle domande avviene secondo il criterio cronologico di presentazione e sino all’esaurimento delle risorse.

Richiedi subito un contatto con gli esperti della Divisione Formazione di Grifo multimedia per ricevere immediatamente una valutazione personalizzata e gratuita.



Copy link
Powered by Social Snap