Guida alla scoperta di Elgg: piattaforma di social network

elggI social network sbarcano anche in azienda, affermandosi come canali di comunicazione privilegiati per poter attuare strategie di business più incisive ed efficaci. Alla base c’è l’idea secondo cui la partecipazione a reti sociali, l’interazione all’interno di gruppi, lo scambio anche estemporaneo di risorse e informazioni, possono favorire forme di apprendimento informale, generate dal fatto stesso di vivere o essere in rete.

Se pensate di creare un social network aziendale che sia semplice, accattivante e immediato, potreste ricorrere all’utilizzo di Elgg, vincitore del premio “miglior piattaforma per social networking” nel 2008.

Che cos’è Elgg?
Definito come framework di social networking, Elgg è un prodotto in grado di fornire le funzionalità necessarie per costruire un sito di social networking personale, aperto al pubblico (come Facebook) o accessibile da una rete intranet. È da non sottovalutare l’aspetto open source della piattaforma, che rende Elgg un prodotto personalizzabile, estendibile e configurabile sia in termini di funzionalità che di interfaccia utente.

Quali sono le sue principali funzionalità?
Se siete esperti conoscitori dei social network vi risulterà familiare il “mi piace” e le “amicizie” di Facebook, il “consiglia” o il “follow” di LinkedIn, i mini post di twitter. Tutte queste funzioni di social networking le ritroviamo anche in Elgg.
Elgg consente di creare una vera e propria rete sociale dove chi vi partecipa ha un profilo personale, delle amicizie e può estendere la sua rete di contatti proprio come accade in Facebook o Linkedin. Come in un vero e proprio social network, gli utenti che usano Elgg hanno una bacheca personale, possono scrivere sul blog, partecipare a forum e gruppi di discussione.
Grazie alla funzionalità di microblogging è possibile creare post, cercare ed inserire video e caricare album fotografici. Inoltre un pannello di widget consente di modificare il proprio diario, personalizzandolo a seconda dei gusti personali dell’utente.
Infine, tutti i contenuti di un utente possono essere etichettati con parole chiave – in modo che possano collegarsi con altri utenti con interessi simili, creando così una propria rete personale di apprendimento.

Quanto costa?
E’ possibile scaricare gratuitamente il prodotto nella sua versione basic e istallarlo sui propri dispositivi per iniziare ad usarlo.

A quali ambiti si applica?
Elgg può essere utilizzato per la costruzione di reti sociali in qualunque settore: formazione, creazione comunità di interesse/pratica, gamification, beni culturali, sanità, ecc. In Grifo abbiamo utilizzato questo tool per due progetti in due ambiti differenti. Il primo (in campo Sanitario) per implementare un social network finalizzato a supportare la comunicazione e la condivisione di informazioni fra i vari attori che intervengono nella gestione del malato cronico. Il secondo progetto ha riguardato la realizzazione di un social game per promuovere la cittadinanza attiva.

Il nostro racconto su Elgg non finisce qui. Tornerà ad essere protagonista di uno dei nostri prossimi webinar per mostrarvi una delle nostre realizzazioni.

Stay tuned!

Condividi:
FacebookTwitterLinkedIn