Parte la Milano Digital Week 2019: oltre 500 eventi tra mostre, workshop, spettacoli e seminari alla scoperta dell’intelligenza urbana.

Dopo il successo della prima edizione, torna dal 13 al 17 marzo la Milano Digital Week, manifestazione dedicata all’educazione, alla cultura e all’innovazione digitale promossa dal Comune di Milano – Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici – e realizzata da Cariplo Factory, IAB Italia e Hublab.

Il tema dominante di quest’anno è Intelligenza urbana, formula con la quale si intende la moltitudine di tecnologie e applicazioni che trasformano la città, il lavoro e le relazioni umane, impattando sulla vita pubblica e privata dei cittadini. Saranno cinque giorni a porte aperte, dedicati alla produzione e diffusione di conoscenza e innovazione attraverso il digitale. Professionisti, addetti ai lavori, cittadini, curiosi e appassionati di tutte le età avranno la possibilità di scoprire i tanti volti della Milano digitale riuniti in un unico palinsesto di mostre, dibattiti, seminari, performance, spettacoli, workshop, installazioni e laboratori.

«Abbiamo un palinsesto completo per questa seconda edizione – commenta l’assessore Roberta Cocco (Trasformazione Digitale e Servizi Civici), – che mette insieme i temi tecnologici contemporanei – intelligenza artificiale, robotica, Internet of Things, blockchain, insieme a iniziative di educazione digitale, networking tra le città per scambiarsi buone pratiche e tante, tantissime iniziative di diffusione della conoscenza digitale».

Troveranno spazio ambiti diversi, come la salute, l’educazione, la mobilità, l’economia, l’arte, la robotica, l’intelligenza artificiale e l’industria 4.0, e saranno coinvolti istituzioni, università, centri di produzione del sapere, luoghi di informazione e di ricerca, associazioni, imprese e startup.

Base Milano sarà il “quartier generale” della manifestazione , ma il programma di eventi si svilupperà attorno ad altre location come la Triennale di Milano, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, Palazzo Giureconsulti, sedi universitarie e svariate aziende.

Condividi:
FacebookTwitterLinkedIn