Quale futuro nella gestione HR alla luce della digital trasformation?

Si apre così, con un titolo sfidante, il settimo convegno annuale promosso da AIDP Umbria che quest’anno avrà luogo a Sansepolcro (AR) il 24.02.2018 presso l’Aboca Museum.

Il Convegno vuole esplorare le potenzialità e le contraddizioni che le persone devono quotidianamente affrontare nell’ambito di un contesto organizzativo in grande cambiamento alla luce della Digital Trasformation. Le vuole approfondire su due versanti complementari tra loro: da un lato, acquisendo contributi di carattere generale dai più significativi specialisti di diversa estrazione. Avremo così, l’uno a dialogare idealmente con l’altro, imprenditori, economisti, giornalisti, accademici e testimoni delle diverse polarità del “futuro oggi”. D’altro lato, nei tavoli, gli stessi partecipanti al Convegno, stimolati da testimoni d’eccellenza del settore HR, saranno chiamati a dibattere sulle implicazioni che questi cambiamenti stanno apportando nei diversi ambiti di lavoro di chi si occupa di persone e del loro sviluppo nelle organizzazioni contemporanee.

Tra gli enti e le aziende promotrici dell’evento figura proprio il nome di Grifo multimedia che ha aderito all’iniziativa come partner tecnologico. A tal proposito, Antonio Ulloa Severino, CEO di Grifo, è stato invitato a partecipare come relatore nel II tavolo tematico che affronterà proprio il tema “La Digital Transformation nella Gestione delle Risorse Umane”. Durante il suo intervento, il Dott. Ulloa cintando una recente intervista di Gallup, parlerà di “crisi dell’engagement dei dipendenti” portando soluzioni e idee volte a superare questo problema per avere persone coinvolte e motivate sul posto di lavoro. Non mancheranno i riferimenti ad alcune delle nostre case history più rappresentative che vedono proprio l’applicazione di dinamiche di gioco (gamification) ai processi HR.

L’evento è aperto a un numero ristretto di partecipanti. Occorre iscriversi cliccando QUI.

programma evento AIDP Umbria

 

Video promozionale del convegno:

 

 

Condividi:
FacebookTwitterLinkedIn