THINK, DRINK & PLAY, l’iniziativa di Heineken Brasile per incoraggiare un consumo responsabile di bevande alcoliche.

Arriva dal Brasile una delle campagne di gamification più curiose di sempre: quella lanciata da Heineken Brasile e rivolta proprio al consumo del suo prodotto di punta, la birra. Per portare avanti questo ambizioso progetto, l’azienda ha deciso di coinvolgere i suoi 13.000 dipendenti interni come agenti di cambiamento nel consumo di alcolici. Il programma, suddiviso in tre waves, rientra nella strategia di sostenibilità dell’azienda che si concluderà nel 2021.

Sollevare la discussione sul bere responsabile è fondamentale, ma è anche importante sviluppare progetti, idee e prototipi che oltre alla conoscenza del problema possano anche stimolare cambiamenti significativi nel comportamento delle persone“, afferm a Ornella Guzzo, head of sustainability di Heineken Brasile. Alla base dell’iniziativa c’è la piattaforma “Think, drink & play “, che sfida gli utenti con quiz e game sul mondo della birra. Con l’avanzamento dei vari livelli del gioco, man mano che le interazioni proseguono, i dipendenti possono guadagnare punti e ricompense, consultando le classifiche del gioco. “Dato che una parte considerevole del nostro pubblico [interno] è collegato digitalmente, ha senso avere l’app come elemento chiave del nostro programma, in quanto può guidare un cambiamento comportamentale ancora maggiore“, afferma Guzzo. E infine aggiunge: “Il consumo responsabile a volte è un argomento noioso che utilizza un approccio proibitivo e il fatto che l’app abbia elementi di gioco, avvicina quel tema al linguaggio dei consumatori e alla loro realtà“.

Anche in contesti seri la gamification porta un valore aggiunto, ovvero quello di stimolare comportamenti virtuosi negli utenti coinvolti. Heineken Brasile, con la sua scelta ne è un chiaro esempio.

Condividi:
FacebookTwitterLinkedIn