Una piattaforma di social networking per la gestione integrata delle cronicità

medicsetLe nuove tecnologie informatiche sono oramai da considerarsi una risorsa preziosa in ambito sanitario per affrontare la sfida delle cronicità.
Le malattie croniche attualmente rappresentano l’onere più elevato della spesa sanitaria richiedendo il 70% del budget dei sistemi sanitari nell’Unione Europea. Il popolo dei malati cronici in Italia è in forte crescita ed è proporzionale all’aumento degli anziani.

L’invecchiamento della popolazione, l’aumento delle cronicità e la riduzione del finanziamento per il Servizio Sanitario Nazionale sono le criticità che hanno reso necessaria la riorganizzazione dei servizi sanitari. L’attenzione si è ora spostata sulla capacità di fare sistema e di fare interagire i vari livelli di assistenza e cura. La gestione integrata di patologie croniche implica non solo il coinvolgimento, ma l’ottimizzazione degli interventi delle cure primarie, dei servizi territoriali e di quelli ospedalieri.
Le politiche sanitarie regionali e nazionali sono sempre più orientate verso un’offerta di servizi integrati con processi di deospedalizzazione e assistenza domiciliare.

In un tale contesto, l’utilizzo dei sistemi ICT e di sanità elettronica si sta rivelando una vera e propria risorsa per medici e pazienti e un’opportunità per contenere i costi e allo stesso tempo elevare gli standard di qualità delle cure, sia in termini di efficacia che di risposta assistenziale. Per rispondere a questi nuovi e crescenti bisogni, Grifo ha creato una piattaforma di social networking altamente innovativa, che mira proprio a supportare un approccio integrato alla gestione delle malattie croniche.

MenuSoluzione: Abbiamo messo a punto un sistema ICT che consente di creare e condividere informazioni, conoscenze ed esperienze attraverso le quali favorire le sinergie fra i diversi livelli assistenziali (ambulatori ospedalieri, distretti socio-sanitari, studi di medicina generale). Nell’ambito di tale sistema vengono quindi facilitate la comunicazione e la collaborazione fra tutti gli stakeholder che intervengono nei processi di diagnosi e cura del malato cronico. Si condividono percorsi terapeutici standardizzati e si forniscono strumenti per la diagnostica e il monitoraggio da remoto.

Corsi
Tecnologia: La piattaforma è stata realizzata utilizzando un “engine” di social networking open source (Elgg versione 1.9). Il prodotto finale è altamente flessibile e personalizzabile. E’ accessibile anche dai dispositivi mobili e presenta un’interfaccia utente amichevole.

Valore aggiunto: Grazie a questa piattaforma si può dare una risposta concreta all’esigenza di ridurre le ospedalizzazioni e la spesa sanitaria. Allo stesso tempo si offre uno strumento per implementare un modello organizzativo dei servizi socio-assistenziali che può aiutare a migliorare la qualità di vita e l’assistenza ai malati cronici e agli anziani.

Condividi:
FacebookTwitterLinkedIn